Epalinges   news studio progetti cv contatto english
 
 
     
 
asse urbano a Laives. IT
Concorso di idee in due fasi, seconda fase
prestazioni svolte: giugno 2014
committenza: Comune di Laives
dati quantitativi: 12.000 m2 circa
con Esther Métais (paesaggista)
     
Laives  
Il paesaggio circostante fornisce gli elementi con cui viene ridefinita l'identità di via Kennedy. La strada viene scandita nel suo sviluppo longitudinale da un disegno trasversale che riprende la trama delle colture (vigneti, frutteti) che circondano Laives.
Questo nuovo disegno induce un istintivo rallentamento agli automobilisti e migliora la fruizione dello spazio pedonale integrando e 'ricucendo' le aree che costeggiano la strada: le passeggiate 'commerciali' lungo le facciate degli edifici, i percorsi trasversali che si immettono dai due lati e si collegano alle varie parti della città, gli allargamenti che diventano piccole piazze di fronte alla scuola materna e al centro Don Bosco.
Gli scorci sulle montagne circostanti saranno valorizzati attraverso l'apertura dei coni visivi, mentre la roccia viene evocata attraverso l'uso della pietra del porfido in varie declinazioni: cubetti, lastre, sotto forma di inerti nei cementi delle pavimentazioni.
Le strutture a pergola utilizzate nell'agricoltura locale vengono rivisitati come elementi di ombreggiatura da disporre lungo tutta l'area di progetto, integrabili con illuminazione e segnaletica. Il risultato progettuale sarà uno spazio omogeneo di facile orientamento e convivenza tra aree carrabili e pedonali.
immagini