Lausanne   news studio progetti cv contatto english
 
 
     
 
alloggi e asilo nido 'En Cojonnex', Lausanne. CH
concorso di progettazione
prestazioni svolte: giugno 2014
committenza: Société Immobilière SILL
dati quantitativi: 9.605 m2
con arch. Andrea Giromini
     
Lausanne  
Sono stati gli obiettivi a definire la morfologia, la tipologia e l'articolazione di questo progetto. Le masse e la forma dell'insediamento sono stati modellati cercando la migliore esposizione solare e vedute sul paesaggio da tutti gli appartamenti. A questi due obiettivi si sono aggiunte le esigenze di proteggere le abitazioni dal rumore del traffico e di compattare gli edifici per migliorarne l'efficienza energetica. Oltre a queste componenti occorreva considerare, per i percorsi e gli spazi pubblici, il rapporto con i futuri volumi previsti per la vicina scuola alberghiera. I tre volumi disposti a U hanno soddisfatto il maggior numero di obiettivi.

L'alta qualità richiesta agli interni, la flessibilità e la domanda di spazi d'incontro e relazione hanno orientato anche le scelte tipologiche. La distribuzione a ballatoio contribuisce alla condivisione dello spazio comune della corte centrale, stimola la coesione sociale e riduce i costi. Mentre l'edificio a sud ha le camere con terrazza verso la strada e la zona giorno verso la corte, gli altri due hanno soggiorni passanti con camere su entrambi i lati. Gli appartamenti possono facilmente aumentare o ridurre la loro taglia, anche grazie ad un sistema costruttivo di tipo scatolare, realizzato in pannelli di legno a fogli incrociati.

Per facilitare l'appropriazione dei ballatoi e proteggere la privacy dei soggiorni si è articolata la facciata verso la corte in modo da alludere, per ogni appartamento, ad ambiti semi-privati. Gli spazi comuni sono di tipo diverso per ciascun palazzo: ora vicini alla scala a piano terreno, ora in fondo alla corte per attività all'aperto, infine al piano attico per godere della luce e della vista sulle alpi.

L'estremità verso la piazza dell'edificio lungo la strada ospita una scuola materna, mentre dalla parte opposta si trova l'accesso carrabile per il parcheggio interrato. Nel piano interrato si trovano anche il rifugio anti-atomico, le lavanderie e diversi locali tecnici.

immagini